mappa del sito
   
  i nostri corsi
  riskmanagement
  fondi pensione
  infortuni
  responsabili assicurativi
  didattica
  modulo di iscrizione
  agevolazioni
  f.a.q.
   
informazioni e utility:
contributi on line
profilo | partnership | contatti Area Riservata: entra Stampa questa pagina in b/n
ISVAP

Monitoraggio delle tariffe RC auto e delle tariffe r.c. ciclomotori.

NOTE GENERALI
L’ISVAP ha effettuato un’indagine sulle tariffe per le polizze di responsabilità civile relative alle categorie delle autovetture e dei ciclomotori ad uso privato applicate alle date 1.4.1999, 29.3.2000 e 1.4.2001. I premi sono comprensivi degli oneri fiscali e parafiscali. L’indagine ha riguardato, per il settore autovetture, due profili tariffari per la classe di ingresso (40 enne e 21 enne) ed un profilo tariffario per le classi di massimo sconto; per il settore ciclomotori sono stati presi in considerazione due profili tariffari per il 18enne relativi alla classe di ingresso (formule bonus-malus e no-claim discount).
Si segnala che nella determinazione del premio che ogni compagnia richiederà a ciascun assicurato possono essere previsti altri parametri di personalizzazione, rispetto a quelli considerati dall’Istituto nell’indagine, che possono incidere sui prezzi effettivamente praticati. Su tali premi potrebbero influire per talune imprese ulteriori elementi anche in relazione alla tipologia di clientela (fidelizzata o meno). In particolare, per la classe di massimo sconto, diverse imprese hanno indicato “classi di super-bonus” riconosciute ai propri assicurati che potrebbero non essere previste per i nuovi clienti.
Pertanto i premi contenuti nelle tabelle non rappresentano i prezzi effettivi della copertura assicurativa ma valori di riferimento. Per poter conoscere il premio personalizzato del proprio veicolo è necessario contattare le singole imprese.
 
NOTE SPECIFICHE FORNITE DALLE IMPRESE

Winterthur
La società ha segnalato che i premi di tariffa comunicati si applicano ai nuovi assicurati, mentre per i clienti già in portafoglio ha previsto un incremento massimo del 13 %, applicato all’80 % del portafoglio.
La Compagnia ha fatto presente che, anticipando interventi tariffari previsti per luglio 2001 applicherà con effetto immediato un coefficiente 0,85 agli assicurati nuovi per i quali coesistano le seguenti condizioni:
- classe di merito inferiore a 15
- gruppo di sinistralità 1,2,3 e 5
- frazionamento annuale
- autovettura immatricolata da non più di 4 anni
- età del proprietario superiore a 25 anni
- dichiarazione di assenza di conviventi di età compresa fra 18 e 25 anni.

Assicurazioni Generali
La società ha precisato che il premio di tariffa viene differenziato non solo in base ai cavalli fiscali ma anche in base alla potenza effettiva in KW.
Per la classe di massimo sconto le tariffe sono riferite a nuovi assicurati. Per la predetta classe è stato indicato uno sconto 6% per “superbonus”.
Per veicoli assegnati in classe di ingresso dopo voltura al P.R.A. le tariffe vengono maggiorate del 4,55%.

Ras
L’impresa ha precisato che relativamente alla classe di massimo sconto le tabelle riportano la tariffa assegnabile ad un nuovo assicurato.
Allianz Subalpina
La società ha considerato come “classe di massimo sconto” la classe 1 (ex C.I.P.). Dal luglio 1999 la formula tariffaria prevede quattro classi di extra bonus. La compagnia ha segnalato che la classe di massimo sconto effettivamente praticata ad oggi prevede uno sconto rispetto alla 1a ex C.I.P. del 16%, fermo restando le rimanenti variabili tariffarie.

Assitalia
La compagnia ha precisato che la classe di massimo sconto è la classe 0.

Vittoria Assicurazioni
La società ha precisato che i dati forniti si riferiscono ai nuovi assicurati. Nei casi di rinnovo, l’impresa adotta dei criteri propri in base alla vetustà del portafoglio. Per il quarantenne in classe di massimo sconto o in classe di ingresso i premi indicati possono essere ulteriormente modificati con una riduzione del 23% ove l’assicurato accetti una rivalsa per sinistri di responsabilità causati da guidatori del veicolo di età inferiore ai 26 anni.

Reale Mutua
La società ha segnalato che per la classe di massimo sconto la tariffa applicata all’1.4.2001 risponde ai seguenti requisiti: assicurato già Reale Mutua, classe di provenienza 1/B; tariffa di provenienza 3/2000; rinnovo quietanza; senza sinistri.

Sara Assicurazioni
La compagnia applica, sia per la classe di massimo sconto sia per la classe di ingresso, tre tipi di tariffe differenti, definite “Standard”, “Soci Aci Clienti” e “Tariffa fedeltà”.

Bayerische
La compagnia ha precisato che ai premi tabellari possono essere applicate particolari forme di “personalizzazione”, tese alla riduzione del premio, fra le quali:
a) patente rilasciata da oltre 10 anni: riduzione 10% (non applicabile per il profilo “21 anni”);
b) assenza sinistri ultimi 3 anni: riduzione 15%;
c) operazione sicurezza: riduzione 5%;
d) contraente polizza Bayerische Vita: riduzione 5%.

Sasa
La società ha precisato che dal 01/11/99 è prevista una classe di massimo sconto definita 1/C.

Creditras
La compagnia ha sottolineato che relativamente alla classe di massimo sconto le tabelle riportano la tariffa applicabile ad un nuovo assicurato.

L’Assicuratrice italiana danni
La società ha segnalato che relativamente alla classe di massimo sconto le tabelle riportano la tariffa applicabile ad un nuovo assicurato.

Mediolanum
La compagnia ha precisato che agli assicurati, nuovi ed esistenti, sono applicati sconti di entità variabile. Al netto di tali sconti gli aumenti effettivi saranno mediamente del 7%.

Sicurtà 1879 Assicurazioni s.p.a.
La società ha segnalato che i prezzi sono relativi alla clientela telefonica non in convenzione.

Augusta Assicurazioni s.p.a.
La società ha segnalato che all’interno della classe di merito 1a gestisce attualmente due livelli di ulteriore sconto applicabili ove si verifichino le seguenti condizioni:
- contratti senza sinistri da almeno 3 anni (attualmente dalla data del 1/1/1998) assegnati alla classe di merito 1: sconto del 5% sul coefficiente 0,50;
- contratti senza sinistri da almeno 3 anni ( attualmente dalla data del 1/1/1998) già in classe 1 e riassegnati alla classe di merito 1: sconto dell’8% sul coefficiente 0,50.

Sear s.p.a.
La società, relativamente al settore autovetture, incorpora un aumento del 10% applicato ai soli nuovi assicurati. Tale maggiorazione si applica a tutte le classi superiori alla 10.

Le Assicurazioni di Roma
La società ha specificato che le tariffe ed i premi indicati sono relativi all’unico mercato di riferimento della Mutua (enti Soci e loro dipendenti) che costituisco il 99,99% del portafoglio

Allstate Diretto
La società ha precisato che in data 29 marzo 2000 non aveva ancora in essere alcuna tariffa in quanto non ancora operativa alla predetta data.

Bernese
La società ha comunicato che applicherà uno sconto del 10% per le tariffe 2001 ed uno sconto del 20% per i contratti in scadenza nel prossimo trimestre che sono fermi alla tariffa 1998.

ITAS
La società ha precisato che i dati relativi al 40 enne ed ai ciclomotori sono comprensivi dell’aumento del 10% “nuova polizza”.

Egida s.p.a.
La società ha fatto presente che, per quanto riguarda la “Classe di massimo sconto”, i premi sono riferiti ad un assicurato Egida che rinnova la polizza alla scadenza, non avendo avuto sinistri e con una classe di provenienza 1B.

Uniass
La compagnia ha segnalato che la tariffa applicata al 1/4/2001 si riferisce ai soli contratti di nuova produzione ed ai rinnovi con sinistro. Per i contratti in portafoglio non colpiti da sinistro la società applica una flessibilità.

Risparmio s.p.a.
La società ha precisato che il premio di tariffa viene differenziato non solo in base ai cavalli fiscali ma anche in base alla potenza effettiva in KW.
Per la classe di massimo sconto le tariffe sono riferite a nuovi assicurati. Per la predetta classe è stato indicato uno sconto 6% per “superbonus”.

Padana Assicurazioni
La società ha precisato che il portafoglio è costituito per oltre l’80 % da assicurati dipendenti o ex dipendenti del gruppo Eni e da altre particolari categorie a cui vengono riconosciuti, dal 23 marzo 2000 sconti che variano dal 25% al 37 %.

© 2003 AssicuraEconomia & Activart Powered by Activart Condizioni di utilizzo