mappa del sito
   
  i nostri corsi
  riskmanagement
  fondi pensione
  infortuni
  responsabili assicurativi
  didattica
  modulo di iscrizione
  agevolazioni
  f.a.q.
   
informazioni e utility:
contributi on line
profilo | partnership | contatti Area Riservata: entraStampa questa pagina in b/n
CORSI PER L'ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI PROMOTORI

Come diventare promotori finanziari

Il Centro Studi AssicuraEconomia organizza Corsi per l' iscrizione all'Albo dei Promotori.

Le reti di promotori finanziari sono fra i principali intermediari di prodotti assicurativi. Inoltre le compagnie di assicurazione stanno sviluppando l’offerta di servizi finanziari ai propri clienti, integrando l’attività dei promotori nel sistema distributivo basato sulle agenzie di assicurazione.

Le attività che possono essere esercitate da un promotore finanziario sono:
- l'offerta di servizi di una SIM o di una società di gestione del risparmio fuori dalle proprie sedi;
- la sollecitazione del pubblico risparmio in collaborazione con una SIM o una Banca.

I servizi che vengono forniti da una SIM sono:
- il collocamento di strumenti finanziari;
- la promozione e il collocamento di polizze di assicurazione, di carte di credito, di mutui, di contratti di locazione finanziaria;
- la gestione di patrimoni;
- la negoziazione di strumenti finanziari per conto terzi e la promozione di finanziamenti di enti creditizi e di contratti bancari.

Il contratto di lavoro con l'intermediario deve essere esclusivo e può essere solo di lavoro subordinato, mandato o agenzia.

Ai sensi del D.lgs. 58/98, per esercitare la professione di Promotore Finanziario è necessario essere iscritto all' Albo unico nazionale tenuto preso la CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa).

Il Decreto n° 472/98 del Ministro del Tesoro elenca i requisiti di onorabilità per l'iscrizione all'Albo. Non possono essere iscritti coloro che:
- si trovano in una delle condizioni di ineleggibilità o decadenza previste dall'art. 2382 del Codice Civile;
- sono stati sottoposti a misure di prevenzione disposte dall'autorità giudiziaria riguardanti persone pericolose per la sicurezza e la pubblica moralità, salvi gli effetti della riabilitazione;
- sono stati condannati con sentenza irrevocabile: 1. a pena detentiva per uno dei reati previsti dalle norme che disciplinano l'attività bancaria, finanziaria e assicurativa e dalle norme in materia di mercati, valori mobiliari e strumenti di pagamento; 2. alla reclusione per uno dei delitti riguardanti disposizioni penali in materia di società e consorzi e di disposizioni riguardanti la disciplina del fallimento, del concordato preventivo, della amministrazione controllata e della liquidazione coatta amministrativa; 3. alla reclusione per un tempo non inferiore a un anno per un delitto contro la pubblica amministrazione, contro la fede pubblica, contro il patrimonio, contro l'ordine pubblico, contro l'economia pubblica ovvero per un delitto in materia tributaria; 4. alla reclusione per un tempo non inferiore a due anni per un qualunque delitto non colposo.

Per essere iscritti all'albo è necessario, inoltre, essere in possesso dei requisiti di professionalità previsti dal DM 472/98. Coloro che intendono ottenere l'iscrizione all'Albo devono:
- essere muniti di un titolo di studio non inferiore al diploma superiore, rilasciato a seguito di un corso di durata quinquennale, o un titolo di studio equipollente;
- aver superato l’esame CONSOB.

L'esame è indetto tre volte l'anno e verte nelle seguenti materie:
- economia del mercato finanziario;
- diritto del mercato finanziario;
- disciplina legislativa, regolamentare e deontologica dell'attività di promotore;
- nozioni di diritto privato;
- nozioni di diritto tributario.
L’esame si svolge in diverse sedi. E’ costituito da una prova scritta, composta da 30 quiz a risposta multipla, e una prova orale. Sono ammessi all'orale i candidati che abbiano risposto correttamente ad almeno 18 quiz.

Sono esentati dalla prova valutativa (titolo equipollente, art. 4 del D.M. 472/98) coloro che hanno acquisito una specifica esperienza professionale in una delle seguenti attività:
- agente di cambio, iscritto al ruolo unico o speciale;
- negoziatore abilitato per lo svolgimento dell'attività di intermediazione mobiliare nei mercati regolamentati;
- funzionario di banca;
- funzionario di impresa di investimento.

© 2003 AssicuraEconomia & Activart Powered by Activart   Condizioni di utilizzo